DESCRIZIONE TECNICA DELLE OPERE


   
Collage su specchio
Un cristallo di 6 millimetri di spessore trattato a specchio č il supporto di tutte le opere. Sovrapposti al cristallo, eventualmente distanziati tra loro e sabbiati, si possono trovare vari vetri spessi 3 millimetri, legni di balsa e pellicole plastiche colorate. Il tutto č racchiuso in una robusta cornice che č parte integrante ed indivisibile dell’opera. La tecnica č un’invenzione esclusiva che l’artista elabora da ormai 40 anni.
 
 
Serigrafie
Le serigrafie, ottenute con matrici eseguite manualmente dall’artista, sono stampate su carta, su “PVC” e, con un  bassissima tiratura, anche su "Acridite" o "Perspex". Queste ultime sono montate su cornici con distanziatore, in modo da ottenere lievi effetti tridimensionali.
Tutte le serigrafie hanno una tiratura numerata, controllata e garantita dall’artista. Quelle su carta o su “PVC” possono essere vendute senza cornice.
 
 
Sculture
I materiali impiegati sono l’ottone satinato e cromato, il vetro colorato e sabbiato, l’acciaio e il marmo. Le opere, ad assetto variabile, possono essere modificate agendo sui singoli elementi che le compongono. Le sculture sono nate quale compendio delle tematiche che danno vita ai quadri. L’artista ha in progetto multipli e sculture aventi le stesse peculiaritŕ tecniche ma realizzate anche con materiali diversi.
 
 
Monili d’argento e d’oro
Medaglie e spille sono realizzate su lastre d’argento e d’oro. Il metallo viene inciso attraverso l’immersione delle lastre in acido nitrico o in "acquaregia". Ogni opera č garantita come pezzo unico.